I Sandali di Einstein

Oggi 6 gennaio 2016 nasce la nuova collana “Gli Strumenti” con il bel libro d Claudio Catalano “I sandali di Einstein introduzione all’estetica dello spazio tempo”. Oggi è la ricorrenza del matrimonio di Albert e Mileva Maric, il 6 gennaio 1903: in un post di qualche giorno fa Einstein spiegava alla figlia la sua ricerca della forza segreta.

Naturalmente il giorno dell’Epifania è anche il giorno dei doni. Ogni tanto dobbiamo forzarci a cambiare direzione e a guardare in alto e questa è la notte della stella. Questo è un libro, un libro va letto: non è stato ancora inventato dall’uomo uno strumento più bello per la nostra mente e bello sarebbe che chi lo leggerà possa considerarlo un piccolo dono.

A noi, chi scrive e il gruppo redazionale composto da Matteo Baldissara, Valerio Perna e Gabriele Stancato , “I sandali di Einstein” è piaciuto moltissimo e abbiamo lavorato tutti per cercare di valorizzare questo saggio. Catalano compie un percorso affascinante e a tratti esaltante – come ci siamo detti leggendolo – tra arte e scienza: da Newton a Boullée da Riemann a Turner, da van Gogh a Poincaré, da Einstein a Duchamp, da Heisenberg e Bohr a Cage. Catalano estrapola materiali di grande suggestione e li porge al lettore con sicura capacità divulgativa immergendoci nelle più recenti acquisizioni della scienza.

Una parola su “Gli Strumenti”. È da molti anni che volevo fondare una collana di saggistica, quindi trasversale. Lo scopo della collana è spingere il lettore alla ricerca di nuove direzioni del proprio operare, quindi in un certo senso un libro di questa serie serve anche un poco a metterlo in crisi. D’altronde questo è il ruolo di un strumento: ci sfida a padroneggiarlo, ci invita a fare un salto nuovo.

Chi mi conosce ricorda i tempi in cui una mia collana era una portaerei che ha navigato il Mediterraneo, l’Atlantico e il Pacifico. Questa nuova collana è invece un brigantino con le vele tutte bianche e un piccolo gruppo di amici a bordo. Unitevi a noi. Leggete il libro, condividete questo post e se volete sentite con noi “Astronomy Divine” di Syd Barret dei Pink Floyd. Syd nacque il 6 gennaio 1946 e ne ricordiamo oggi i settanta anni dalla nascita.

Acquista ora su:

412yJsi1rxL

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...